Home |  Organismi Dirigenti  |  Link  |  Contatti  |
Feed RSS 
  domenica 18 novembre 2018 Partito Democratico Cesena
| Circoli | Dichiarazioni | Iniziative ed eventi | Parlamentari e consiglieri | Feste democratiche | SPECIALE AMMINISTRATIVE | Bilanci |
Damiano Zoffoli: "Un'azienda sanitaria unica per la Romagna? Perché no!"

15 dicembre 2011

Pubblicato in: Comunicati

Ho letto il rinnovato invito del Segretario della UIL, Giuliano Zignani, e di Denis Ugolini, fondatore dell'Associazione "Energie Nuove", a ridisegnare l'organizzazione della sanità in Romagna. Credo che questa sfida vada accolta. Siamo, infatti, in una fase caotica, di transizione; ci ritroviamo a metà del guado, bisogna spingere in avanti; non ci resta molto tempo.
Oggi l'area vasta romagnola della sanità è, nei fatti, poco più di una collaborazione, una sorta di coordinamento, con risultati ancora insoddisfacenti. È necessario fare scelte più forti, chiare e nette.
Un'azienda sanitaria unica per la Romagna? Perché no!
Basti considerare che, in Emilia-Romagna, nel prossimo triennio, sulla sanità che rappresenta oltre il 70% del bilancio regionale, verranno a mancare circa 1,5 miliardi di euro.
Bisogna spostare il livello del confronto: razionalizzare è necessario, ma non basta.
Come in un campo di calcio, se continuiamo solo ad erigere barriere, come i giocatori in difesa al limite della propria area, non riusciremo mai a vincere la partita, che è quella di una nuova fase di sviluppo per il nostro territorio.
Serve un nuovo schema di gioco: dobbiamo giocare in attacco e rilanciare, e non chiuderci dentro ai nostri, sempre meno adeguati, confini amministrativi.
Anche alla luce della soppressione delle Province diventa ineludibile ripensare l'affidamento di funzioni e la gestione di servizi su area vasta.
Questo schema di gioco, in Emilia-Romagna, lo abbiamo tradotto nel "Patto regionale per la crescita intelligente, sostenibile e inclusiva" siglato lo scorso 30 novembre tra la Regione, l'Upi, l'Anci, l'Uncem e la Lega Autonomie, l'Unioncamere, le associazioni imprenditoriali, le organizzazioni sindacali, l'Abi e i rappresentanti del Terzo settore.
Aldilà dei contenuti, questa ampia condivisione, ha valore in sé: rappresenta un segno di speranza, una prospettiva e un'idea comune di futuro.
Dopo un ventennio, nel nostro Paese, della cultura imperante del "fai da te" e "usa e getta" e contro il rischio del "si salvi chi può", la società emiliano-romagnola, tutta insieme, ha condiviso le scelte strategiche generali, per ricreare fiducia e ricostruire un ambiente favorevole alla ripresa.
Il progetto è quello di un nuovo modello sviluppo più umano, con al centro la crescita; senza questa, infatti, non si paga il debito e non c'è alcun risanamento possibile, né giustizia sociale ed equità.
Gli assi fondamentali individuati, per riscrivere il patto intergenerazionale, sono la difesa e la promozione della legalità per sostenere l'economia sana; nuove e proficue relazioni sindacali e industriali per esaltare la centralità del valore del lavoro; investimenti nel sapere e nelle competenze, con incentivi e azioni mirate per aumentare l'occupazione femminile e dei giovani, e favorire la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro.
Anche in Emilia-Romagna, quindi, è necessario cambiare, sapendo che la crisi impone a tutti un radicale mutamento degli stili di vita. Non sarà infatti possibile, e non è nemmeno giusto e auspicabile, visti i risultati, ritornare al modus vivendi precedente.
La riforma del welfare, la sanità e il settore dei servizi alla persona, rappresentano, da questo punto di vista, il principale banco di prova.

Damiano Zoffoli
www.damianozoffoli.it



TAGS:
parlamentari e consiglieri | 

Bookmark and Share



Girafeste: scopri tutte le feste del PD dell'Emilia-Romagna
Link utili
Link utili
Ricerca nel sito
»

pd cesenate iniziative ed eventi dichiarazioni cesena parlamentari e consiglieri feste democratiche primarie
 Partito Democratico Cesena - Viale Bovio n. 48 - 47521 Cesena (FC) - tel 0547-21368 - fax 0547-25304 - e-mail organizzazione@pdcesena.it - C. F. 90056750400   - Privacy Policy

Il sito web di PD Cesena non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto