Home |  Organismi Dirigenti  |  Link  |  Contatti  |
Feed RSS 
  lunedi 19 novembre 2018 Partito Democratico Cesena
| Circoli | Dichiarazioni | Iniziative ed eventi | Parlamentari e consiglieri | Feste democratiche | SPECIALE AMMINISTRATIVE | Bilanci |
Emergenza neve: ĞIl governo deve corrispondere urgentemente agli impegni presiğ

25 maggio 2012

Pubblicato in: Comunicati

"Abbiamo molto apprezzato la tempestività dell'intervento del Governo per il terremoto che ha colpito l'Emilia-Romagna e la Lombardia, la Sua visita immediata ai luoghi e l'assunzione dei primi atti del Consiglio dei Ministri opportuni ed appropriati. Lungi da noi qualsiasi volontà di speculazione o polemica, ma non possiamo tacere il differente comportamento tenuto con la calamità dell'eccezionale precipitazione nevosa che si è avuta tra il 31.01.2012  ed il 18.02.2012."

Inizia così la lettera che undici parlamentari, tra cui i cesenati Sandro Brandolini e Sandro Gozi, hanno inviato mercoledì 23 maggio al Presidente del Consiglio Mario Monti, lamentando una "sottovalutazione generalizzata di questo evento calamitoso e di quanto è successo, soprattutto nel "vortice" che si è creato fra le Province di Pesaro-Urbino, Ancona, Rimini e Forlì-Cesena". Lettera che si aggiunge a quella inviata di recente sempre al Presidente Monti dai Presidenti delle Provincie di Forlì-Cesena e Rimini, Massimo Bulbi e Stefano Vitali, unitamente al Presidente della Regione Emilia-Romagna Vasco Errani, per sollecitare il pagamento delle spese sostenute per affrontare l'emergenza neve.

"Forse gli edifici che crollano sotto il peso di quattro metri di neve - chiedono provocatoriamente i parlamentari al Presidente del Consiglio - sono diversi da quelli che crollano per eventi sismici? O le vittime provocate dal terremoto o sepolte dalla neve sono diverse?"

I parlamentari lamentano poi il fatto che non è stato dichiarato lo stato di calamità richiesto dalle Regioni e sollecitato direttamente al Presidente Monti con lettera del 14 marzo 2012 "che non ha avuto riscontro, né risposta di alcun tipo". Inoltre nel decreto legge emanato per il riordino della Protezione Civile (n. 59), in cui ci si aspettava che si affrontasse la calamità definita "terremoto bianco", tale calamità "sembra dimenticata" e ad oggi, nonostante sia stato incaricato il Ministro Barca di trattare il dossier, non vi è nessuna soluzione prospettata.

"Infine - si legge ancora nella lettera - l'impegno solenne assunto nelle aule parlamentari dal Ministro Cancellieri prima e dal Sottosegretario D'Andrea poi che il Governo avrebbe fatto fronte a tutte le spese di soccorso non è ad oggi stato onorato, ciò mentre Comuni e Province hanno assunto impegni con fornitori per lo sgombero della neve per garantire sicurezza ai cittadini; fornitori che adesso chiedono di essere pagati con evidenti rischi di dissesto delle casse comunali per i piccoli Comuni e di sanzioni per mancato rispetto del patto di stabilità per Province e Comuni più grandi."

Per questo la lettera si conclude con una richiesta al presidente del Consiglio di un incontro per potergli spiegare direttamente l'urgenza e la necessità di corrispondere agli impegni presi per il pagamento delle ditte chiamate da Comuni e Province a sgomberare la neve (pagamento che si può garantire con trasferimenti ai piccoli Comuni e con deroghe al patto di stabilità per gli enti maggiori), affrontando allo stesso tempo il tema dei danni prodotti, con particolare riferimento agli edifici crollati, sia per la loro ricostruzione che per le imposte da sospendere, come giustamente annunciato per gli immobili interessati dal terremoto.



TAGS:
parlamentari e consiglieri | 

Bookmark and Share





Girafeste: scopri tutte le feste del PD dell'Emilia-Romagna
Link utili
Link utili
Ricerca nel sito
»

cesenate primarie pd dichiarazioni iniziative ed eventi cesena feste democratiche parlamentari e consiglieri
 Partito Democratico Cesena - Viale Bovio n. 48 - 47521 Cesena (FC) - tel 0547-21368 - fax 0547-25304 - e-mail organizzazione@pdcesena.it - C. F. 90056750400   - Privacy Policy

Il sito web di PD Cesena non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto