Home |  Organismi Dirigenti  |  Link  |  Contatti  |
Feed RSS 
  lunedi 19 novembre 2018 Partito Democratico Cesena
| Circoli | Dichiarazioni | Iniziative ed eventi | Parlamentari e consiglieri | Feste democratiche | SPECIALE AMMINISTRATIVE | Bilanci |
Rise Up a Cesena

21 ottobre 2012

Pubblicato in: Iniziative pubbliche

  Domenica 21 ottobre alle 17.30 presso il bar Nero su Bianco in corte Dandini a Cesena, i Giovani Democratici dell'Emilia Romagna presentano "Rise Up, generation of the crisis".
Rise Up è una petizione cui aderiscono 11 organizzazioni giovanili socialiste europee.
Interverranno Salvatore Caronna, Europarlamentare PD, Andrea Baldini, Segreteria Nazionale GD, Vinicio Zanetti, Segretario GD Emilia Romagna, Leonardo Biguzzi, Segretario GD Cesena.
All' iniziativa parteciperanno giovani democratici da tutta la regione. Per info www.iriseup.eu.



Il testo della petizione



La gioventù europea sopporta per intero il peso della crisi economica. Noi siamo in prima linea di fronte alla disoccupazione, alla precarietà del lavoro, come pure alla strisciante privatizzazione della salute e del sistema di assistenza. Noi, prima di tutto, subiamo il grande costo degli alloggi, e quindi la perdita di autonomia, per cui la nostra generazione è costretta a vivere con i genitori.
Questa situazione è la diretta conseguenza delle politiche di austerità e dello smantellamento del nostro stato sociale, imposto dai conservatori e dai liberali in Europa, che ci priva del nostro futuro. Noi fermamente diciamo che la priorità in Europa è la lotta alla disoccupazione, la preservazione degli alti livelli di welfare e la diminuzione delle emissioni di gas serra. La democrazia e la volontà del popolo Europeo deve pesare di più delle decisioni dei mercati, delle agenzie di rating e della finanza.
Come giovani socialisti Europei, noi chiediamo al Consiglio Europeo e al Parlamento Europeo di fare marcia indietro sull' austerità e di agire immediatamente in favore di un Europa fatta di occupazione, tutela dell'ambiente e democrazia.

  • Tassare i ricchi per aumentare le entrate pubbliche degli stati e assicurare educazione e welfare, oltre a porre fine al fiscal dumping con livelli di tassazione minimi su base europea per le corporazioni e le grandi eredità;
  • Porre fine ai paradisi fiscali per combattere l'evasione;
  • Disinnescare le bomba ad orologeria della disoccupazione giovanile stabilendo una garanzia europea per i giovani sotto i 24 anni;
  • Bandire i lavori precari e abolire tirocini sotto-pagati o senza retribuzione;
  • Più lavoro e di maggiore qualità diminuendo le ore lavorative;
  • Grandi investimenti nel risparmio energetico e sulle fonti di energia rinnovabile nei prossimi 5 anni, in modo da creare posti di lavoro all'interno della transizione ecologica;
  • Protezione per i lavoratori in tutta Europa tramite un salario minimo europeo e misure obbligatorie per la parità tra uomini e donne;
  • Assicurare l'indipendenza degli stati europei dalla finanza permettendo alla Banca Centrale Europea di prestare loro denaro in modo diretto invece di arricchire inutilmente banche private a scapito dei cittadini;
  • Introdurre una tassa sulle transazioni finanziarie dello 0,1% in modo da aumentare il budget europeo per combattere la disoccupazione con politiche di lavoro pubbliche;
  • Rendere l'UE democratica ponendo sullo stesso piano gli Stati e il Parlamento Europeo, l'unica istituzione eletta direttamente dal popolo europeo.




TAGS:
iniziative ed eventi |  rise up |  cesena |  giovani |  democratici |  gd |  pd | 

Bookmark and Share





Girafeste: scopri tutte le feste del PD dell'Emilia-Romagna
Link utili
Link utili
Ricerca nel sito
»

primarie cesenate feste democratiche pd iniziative ed eventi dichiarazioni cesena parlamentari e consiglieri
 Partito Democratico Cesena - Viale Bovio n. 48 - 47521 Cesena (FC) - tel 0547-21368 - fax 0547-25304 - e-mail organizzazione@pdcesena.it - C. F. 90056750400   - Privacy Policy

Il sito web di PD Cesena non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto